Consigli per gli acquisti per Gaia

Questa è quella che hai scelto tu. È una bridge, in pratica una buona compatta.

Il prezzo è molto buono per una macchina di questa fascia.

Vantaggi:

  • il super zoom (20-1200 vuol dire che vai da un grandangolo a un teleobiettivo molto spinto, con nessuna macchina a obiettivi intercambiabili raggiungi quel livello di avvicinamento senza spendere migliaia di euro in teleobiettivi ENORMI)
  • è leggera e te la porti ovunque

Svantaggi:

  • non ha obiettivi intercambiabili. Vuol dire che se a un certo punto ti rendi conto che ti serve una lente specifica per fare qualcosa, dovrai passare a una reflex o una mirrorless
  • le bridge di solito hanno il difetto di essere lente nella risposta. Vuol dire che passa qualche frazione di secondo tra quando scatti e quando lo scatto avviene. Questo vuol dire che potresti perdere l’attimo
  • a seconda del modello, non sempre le impostazioni manuali (tempi e diaframmi) sono facilmente accessibili

Conclusioni: questa è una macchina che va bene per fotografare un po’ di tutto e per imparare soprattutto ad allenare l’occhio alla fotografia. È buona per un viaggio, ad esempio. Può andare molto bene per il ritratto, dove puoi fare le cose con calma.
Quello che non ti permette di fare (o se te lo permette, può essere scomodo), è imparare la tecnica fotografica manuale che è una cosa che ti serve quando cominci ad essere meno principiante. Questo perché di solito i controlli in queste macchine sono tutti nei menu interni anziché accessibili tramite ghiere direttamente sul corpo macchina.

Va bene per iniziare, ma ti starà stretta molto presto.

Questa è la prima alternativa che ti suggerisco: costa un po’ di più, 120 € in più da listino anche se vedo un’offerta interessante a 366 € spedizione inclusa (va verificata), ma è una reflex ed è completa di obiettivo. Anche se è una reflex di fascia bassa, ormai le entry level hanno una tecnologia pari se non superiore alle semiprofessionali di una decina di anni fa.

Vantaggi

  • è una reflex, il che vuol dire che puoi scattare in modalità totalmente automatica (proprio come la bridge), ma anche controllare al 100% quello che stai facendo, quando comincerai ad essere più esperta
  • ha un buon sensore, questo vuol dire che se negli anni deciderai di mettere da parte i soldi per comprarti delle lenti molto buone, riuscirai a sfruttarla sempre meglio e difficilmente “ti andrà stretta”
  • ha alcune funzionalità fighe tipo la connessione wifi che le mie macchine per esempio si sognano 😀
  • ho visto che c’è un’app che spiega passo passo come usarla, è un’alternativa al manuale

Svantaggi

  • una reflex è sempre molto più pesante e molto più ingombrante di una bridge. Non è qualcosa che ti porti dietro tanto per: te la porti quando hai intenzione di andare a fotografare
  • anche se non nell’immediato, ti richiederà una manutenzione maggiore (es. per la pulizia del sensore) che puoi imparare a fare tu o che puoi far fare nei centri di assistenza
  • la lente in dotazione, il 18-55, è una lente molto limitata e non molto luminosa. Va bene per i paesaggi e per il ritratto, non ti permette di “avvicinare” come fa un teleobiettivo. Se pensi di utilizzarla in viaggio / gita / città e vuoi divertirti un po’ di più, più avanti dovrai sicuramente comprare una buona lente all-in-one (te ne suggerisco una più giù)
  • in ogni caso, scordati il fattore di zoom della bridge 🙂 ma se non devi fare fotografia astronomica o birdwatching, non ti serve una focale 1200

Conclusione: rispetto alla bridge, all’inizio ti ci diverti di meno, ti dà meno possibilità, ti costringe a pensare di più. Se vuoi imparare a fotografare, è la migliore palestra 🙂 Sicuramente non ti starà mai stretta (a meno che un giorno non deciderai di farlo come professione, ma questo è un altro discorso)

Se opti per la reflex, comincia a mettere i soldi da parte per questo obiettivo. Io l’ho comprato qualche mese dopo la mia prima reflex e mi ci sono divertita tantissimo. La focale massima di 200 non è paragonabile al super zoom della bridge, ma è comunque un buon tele. È la miglior lente economica all-in-one che conosca, e ne ho provate diverse.

Limitinon è molto luminoso, ma nessuno zoom di fascia bassa lo è

Se invece vuoi una lente molto luminosa, economica, e ideale per il ritratto, questa è la scelta.

È una focale fissa, il che vuol dire che non ha zoom. È fissa a 50mm che è per l’appunto la focale tipica “da ritratto”.

Ha un rapporto qualità prezzo che nessun’altra lente ha